Roberta D’Amore

Roberta D’Amore nata nel 1984 in provincia di Napoli, inizia i suoi studi di danza classica, e successivamente contemporanea, all’età di 5 anni presso l’Accademia Vesuviana della Danza di Rosalba Cesare a Casalnuovo di Napoli. Nel 2003, dopo la maturità scientifica, frequenta la Summer School presso l’Académie Princesse Grace di Montecarlo, dove ha la possibilità di studiare con Marika Besobrasova.  Successivamente nell’autunno dello stesso anno viene ammessa al corso annuale di formazione professionale per giovani danzatori con indirizzo Danza Classica del Teatro Nuovo di Torino, diretto da Germana Erba.
Nel 2004 inizia il corso di laurea triennale in danza contemporanea presso la London Contemporary Dance School di Londra. Nell’estate del 2007 è stagista per la Michael Clark Dance Company e nel 2008 consegue il Post Graduate in Performance danzando per la compagnia Phoenix Dance Theatre sotto la direzione di Javier de Frutos, a Leeds, Yorkshire.
Dal 2008 al 2012, rientrata definitivamente in Italia, lavora come danzatrice, assistente alle coreografie e direttrice di palco per il Giovane Balletto Mediterraneo diretto da Mauro de Candia (attualmente direttore del Dipartimento Ballo e della Compagnia del Teatro Statale di Osnabrück in Germania) e inserito nei cartelloni dell’Estate Teatrale Veronese e dal Teatro Stabile dell’Umbria.
Nel 2009 frequenta il corso Modem Atelier di Roberto Zappalà a Catania e nel 2010 si iscrive al Biennio per l’insegnamento delle discipline coreutiche con indirizzo danza contemporanea presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma, dove nel maggio 2013 consegue il diploma con voto finale di 110 e lode.
Dal 2010 al 2014 è referente per la regione Puglia del progetto di alta formazione professionale per giovani danzatori  FormAzione Tersicore, diretto da Mauro de Candia, in questo periodo ha la possibilità di tenere le lezioni di danza contemporanea durante le audizioni di Corpi in Mostra dinanzi ai direttori di alcune delle più conosciute accademie di danza europee tra cui: Gaby Allard (ArtEZ Institute of the Arts di Arnhem, Olanda), Luca Masala (l’Académie Princesse Grace di Montecarlo), Amanda Bennett (BaselBallettSchule  di Basilea),
Jean Claude Ciappara  (Conservatoire Nazional Supérieur de Musique et de Danse  di Lione), Virginia Valero (Conservatorio Superior de Danza “Maria de Ávila ” di Madrid).
Nel marzo 2012 viene invitata come docente ospite di danza contemporanea presso la ArtEZ Institute of the Arts di Arnhem, Olanda.
Nel 2013 fonda una sua associazione culturale, A.C. Sikinnis a Somma Vesuviana (Na), con l’intento di sostenere e promuovere gli artisti locali attraverso l’organizzazione di eventi pubblici e privati. Inoltre collabora come docente di danza contemporanea, improvvisazione e laboratorio coreografico per numerose scuole di  danza sul territorio campano, mantenendo la sua attività di danzatrice per produzioni presso alcuni teatri campani, come il Teatro Umberto di Nola e Il Teatro Ateneo di Casoria (Na).
A Roma, da ottobre 2014 inizia la sua collaborazione come docente di tecnica Cunningham e Pilates per il progetto di formazione professionale “Rome International Dance Academy” (RIDA) del Performing Art Center di Roma diretto da Sara Lourenco e Andrea Palombi.
Negli ultimi anni, come coreografa, collabora con la compagnia Akerusia Danza di Napoli per spettacoli come: “Way In/Out” presentato al Teatro Nuovo e al Teatro Elicantropo di Napoli, per la trasmissione di Rai3 “Kilimangiaro Summer Nights” e per lo spettacolo teatrale “Nu surdo duie surde tre surde tutte surde” in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Napoli per l’Anteprima del Festival di Paestum2015.
Ad agosto 2015 vince il bando per “Le Relazioni Armoniche” , una residenza artistica per giovani coreografi, progetto dell’Associazione Culturale Dance Continuum di Roma diretta da Cristina Caponera e sostenuto dalla regione Umbria e dal Comune di Ferentillo (Terni). Grazie a questa residenza creativa nasce il duetto “Di Notte.”  che viene presentato alla giornata conclusiva di Expo Milano a ottobre dello stesso anno.

Roberta D’Amore tiene al San Lo’ i seguenti corsi: Propedeutica alla Danza, Preparatorio alla Danza ClassicaDanza Classica Adulti e Sbarra a terra.