Lucina De Martis

Lucina De Martis è fondatrice dell’Associazione Culturale “Simbi”. De Martis è stata la prima a importare la danza afro-haitiana in Italia sin dagli anni ’80 e a veicolarla come precisa disciplina artistica. Laureata in architettura e allestimento scenico-architettonico all’Università La Sapienza di Roma, ha soggiornato negli Stati Uniti, a Haiti, Cuba, e conseguito il diploma per l’insegnamento della danza afro-haitiana da Madame Lavinia Williams all’Alvin Ailey American Dance Center di New York. Debutta al Teatro Centrale di Roma e si esibisce successivamente – tra gli altri – al teatro Argentina, teatro Colosseo, teatro Mongiovino, teatro Vascello, Viganò, ecc.. Partecipa a rassegne di danza a livello nazionale ed internazionale, come la maratona di danza di Castel Sant’Angelo o la “Rassegna Internazionale di Danza” Posthof di Linz in Austria, e collabora con il pittore e poeta costaricano Francisco Cordoba e il poeta haitiano James Noel.
E’ ospite di numerose trasmissioni televisive: TG1, Uno Mattina-RAI1, Alla Ricerca dell’arca-RAI 3, Il ritorno dell’arca-Rete4, Fashination-Rete4, SKY Real Time e altri.
Contemporaneamente, svolge ininterrotta attività didattica, sia nelle principali scuole di danza della Capitale – tra le quali lo IALS, l’Arci Malafronte e il Sanlò – sia collaborando con il Teatro per ragazzi degli Accettella, con i quali elabora e svolge progetti laboratoriali di carattere formativo, nelle scuole di Roma e del Lazio. Sulla stessa linea, insegna nel Carcere Minorile di Casal del Marmo. Tiene inoltre, laboratori di danza per attori della scuola di teatro Guido D’Avino.
Nell’arco della sua carriera si è avvalsa della collaborazione dei più noti percussionisti italiani ed internazionali, tra i quali Roberto Evangelisti, Paulo La Rosa, Ruggero Artale, Badù N’Diaye, Massimo Carrano, Giovanni Imparato e Alessio Renzopaoli.
Mossa sempre da un forte impegno civile, nell’ambito dell’Associazione Culturale Simbi organizza regolarmente e partecipa a diversi eventi di solidarietà per l’isola di Haiti per Médecins sans Frontières, l’Accademia di Francia Villa Medici, ecc.

Il sito  Lucina De Martis: www.lucinademartis.it